È proprio il caso di dire che a Olbia è sbocciata la primavera! Anche quest’anno non sono voluto mancare alla manifestazione florovivaistica Olbia in fiore che abbellisce il centro della città con coloratissime installazione floreali. Dal 25 aprile al 1 maggio, infatti, le vie e le pizza del centro sono state decorate con fiori di ogni tipo, piante di ulivo, arbusti che creano giardini temporanei proprio nel cuore della città. L’evento è organizzato dalla Confcommercio Nord Sardegna con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Olbia.

Corso Umberto, Pizza Regina Margherita, Piazza Matteotti si sono trasformati ancora una volta in spazi fioriti che quasi imitano i giardini delle dimore storiche. Che bello passeggiare per le vie del centro ammirando questa ricchezza di colori e profumi; aiuole ricche di petunie, gerani, e tanti altri fiori alcuni dei quali neanche conoscevo!

piazza matteotti

E che bello vedere tanta gente passeggiare in centro. In una città come Olbia lo shopping lo si fa principalmente nei centri commerciali, perciò è stato davvero bello vedere tanta gente partecipare a questo evento, vivere con piacere gli spazi del centro cittadino, anche solo per farsi qualche foto o comprare un geranio per il proprio terrazzo.

Era da un po’ di tempo che non vedevo così tanta gente in centro. È così bello quando le persone si riappropriano degli spazi della propria città, quando un centro storico come quello di Olbia si ripopola un po’. Noi, ormai abituati a vivere nei quartieri più periferici, spesso a lavorare nelle zone industriali o a fare compere fuori dal centro. Dovremmo cogliere più spesso le occasioni che ci permettono di godere del centro storico della nostra città e dei suoi spazi sociali. Di farcela apprezzare e di farci ricordare in quale luogo ricco di storia viviamo.

Devo dire che negli anni il centro di Olbia si sta evolvendo: gli edifici storici vengono ristrutturati sempre di più, e qua e là nascono dei locali di tendenza e dei ristoranti arredati con gusto mostrando un’interesse da parte della popolazione nel fare del centro storico di Olbia un bel salotto per sé e per chi viene a visitarla. Niente da invidiare, vi dirò, a certe piccole cittadine del sud Inghilterra ricche di turisti.

Ancora ricordo le bellissime installazioni floreali realizzate l’anno scorso in occasione del Giro d’Italia e che avevano trasformato in un tripudio di fiori rosa tutto il centro città. Anche quest’ano le installazioni non sono state da meno. L’evento è stato ben organizzato anche perché i negozi erano aperti e sono stati coinvolti gruppi yoga, piccole band e i food truck locali. Quest’ultimi stanno diventando ormai una consuetudine nelle manifestazioni in città permettono di godere dell’ottimo cibo di strada.  Per Olbia in fiore sono state organizzate anche attività didattiche e di divertimento per i più piccoli.

Di seguito trovate alcune foto.

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l'attività di blogger con "Un sardo a Parigi" e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell'Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola, il suo panorama, la sua storia e le sue tradizioni. In tutte le stagioni.

Leave a Comment