Sembra ieri di essere partito dalla Sardegna e sono già passate tre settimana. Le vacanze sono ormai un ricordo lontano…. ahimé!
Dopo il racconto del mio viaggio di studio a Brighton condividerò alcuni post sulle vacanze in Sardegna. Non posso non iniziare condividendo queste foto scattate presso l’incantevole spiaggia di Rena Bianca in Costa Smeralda.

Penso che le immagini parlino da sé e non voglio per questo motivo allungare troppo il mio commento. Sono tornato qui dopo alcuni anni e sono rimasto colpito dalla dall’acqua di questa spiaggia, che rimane bassa per diversi metri, e invita proprio a tuffarsi.E’ limpida e pulita come spesso solo il mare della mia Sardegna riesce ad essere.

 

 

La spiaggia è piuttosto grande, e protetta dalle correnti, diversi i servizi di noleggio ombrelloni e lettini, pedalò e canoe. Ci sono anche i bar ormai sempre più organizzati anche nelle spiagge sarde.
La sabbia è fine e, ovviamente, bianca! Nelle vicinanze si trovano piccole cale e scogli sui quali consiglio agli appassionati una passeggiata tra profumi di timo selvatico, mirto e altri arbusti mediterranei.
Si tratta di una della spiagge più amate dai vacanzieri estivi pertanto consiglio di andarci la mattina presto e nel pomeriggio.

 

 

Importante: la spiaggia Rena Bianca in Costa Smeralda ha lo stesso nome della spiaggia che si trova a Santa Teresa di Gallura di cui vi avevo parlato te anni fa. Inoltre, vicino a Golfo Aranci, si trova la Spiaggia Bianca, della quale vi avevo accennato in un post sulle bellissime spiagge vicino ad Olbia.

 

Come arrivare a Rena Bianca?

Rena Bianca è raggiungibile da Olbia, dirigersi verso la Costa Smeralda prendendo la SP73 in direzione Portisco. Superata Portisco, la spiaggia si trova a pochi minuti sulla destra.
NB: la strada è piuttosto trafficata in agosto e fortemente la scosiglio per rientrare ad Olbia la sera!


Da Arzachena occorre prendere la SP59 e la SP73 passando da San Pantaleo, un borgo incastonato in mezzo ad antiche rocce granitiche.


Dalle spiagge della Costa Smeralda occorre prendere la SP94 che segue il profilo della costa. Superata la spiaggia di Liscia Ruja troverete l’ingresso a Rena Bianca. Questa stratta è nota per il traffico molto intenso durante l’alta stagione. Il panorama sul mare è però degno di una sosta per una fotografia con gli amici!

Il parcheggio è a pagamento e occorre fare un breve tratto a piedi per raggiungere la spiaggia ma…ne vale la pena!

Guarda la mappa completa delle spiagge del nord Sardegna di Un sardo in giro!

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l’attività di blogger con “Un sardo a Parigi” e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell’Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola.

Leave a Comment