Sagre, concerti, festival, cinema all’aperto. Il bello di Roma durante l’estate è che ogni sera potresti uscire e goderti una delle tante attività organizzate in città.

Nel mio quartiere, a Villa Ada, si svolge la manifestazione “Villa Ada – Roma incontra il mondo“, una serie di concerti con artisti nazionali e internazionali. La rassegna è organizzata da ARCI in collaborazione con Roma Capitale e Regione Lazio ed è arrivata quest’anno alla sua ventesima edizione.
I concerti si svolgono ogni giorno nella piccola penisola del laghetto artificale della Villa, in un ambiento suggestivo e ben valorizzato con quest’iniziativa. I concerti, indipendentemente dall’artista che si esibisce, vengono sui 12-15€. E’ facile trovare biglietti anche recandosi un’ora prima dell’inizio del concerto previsto per le 22.00 anche se di solito non inizia prima delle 22.30. I concerti durano circa 1 ora e mezzo e per alcuni di essi sono installate le sedie.
Attorno all’arena è possibile prendere da bere nonché pizze, panini e piadine. Alcune bancarelle offrono accessori artigianali, libri e altri stand ospitano alcune Onlus .
Non potevo non cogliere l’occasione per sentire un po’ di buona musica a due passi da casa mia: sono stato al concerto di Malika Ayane ed Elio e le Storie Tese (foto). Diversi nel loro genere, entrambi coinvolgenti e imperdibili.
Diversi altri artisti hanno animato il Parco: Apres la Classe, Modena City Ramblers, Almagretta, Simona Molinari, Fedezm Neffa, Nina Zilli. I concerti proseguono fino al 2 agosto 2013.
Sul sito il programma di tutti i concerti.
Villa Ada è molto social: Facebook, Twitter, Instagram, hashtag: #villaada #romaincontrailmondo. I concerti sono tutti su Foursquare (Laghetto di Villa Ada)

 

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l’attività di blogger con “Un sardo a Parigi” e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell’Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola.

Leave a Comment