La Piazza del Popolo a Roma è famosa per ospitare le “Chiese Gemelle”, due piccole chiese una affianco all’altra, molto simili tra loro. Attualmente una delle due chiese è in fase di restauro quindi non è possibile ammirare la piazza nella sua complessità e vedere le due chiese insieme.

L’origine del nome della piazza è dibattuto ma alcune fonti testimoniano che Papa Pasquale II  fece costruire una cappella vicino alle mura lì dove ora sorge la Chiesa di Santa Maria del Popolo.

 

Piazza del Popolo, sulla destra la Chiesa di Santa Maria del Popolo, al centro la “Porta del Popolo”

La piazza è molto grande e sempre piena di numerosi turisti che qui vengono a fare un tour spesso dopo  essere stati nella vicina Piazza di Spagna.

Le Chiese “Gemelle” ovvero Santa Maria in Montesanto (1675) e Santa Maria dei Miracoli (1678)
L’Obelisco “Flaminio”, di origini egizie, al centro della Piazza

 

 

Santa Maria del Popolo
La Chiesa di Santa Maria del Popolo è visitata frequentemente in quanto ospita la conversione di San Paolo e la Crocifissione di San Pietro così come vi avevo raccontato in un post alcuni mesi fa.

 

 

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l’attività di blogger con “Un sardo a Parigi” e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell’Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola.

Leave a Comment