Quando gli organizzatori del “Multimedia Land” hanno saputo che sarei arrivato in treno non ci credevano. Gli abitanti della Valle Camonica, infatti, si lamentano molto dei pochi servizi per la mobilità locale. E il treno regionale chiamato Trenord, che collega la valle con Brescia, non è uno dei mezzi più amati.

 

Sarà perché dalle mie parti, in Sardegna, il treno è pressoché inesistente, sarà perchè venerdì mattina pensavo di fare il viaggio in uno dei tanti regionali vecchi e mal ridotti, devo dire che sono rimasto molto soddisfatto da Trenord.

Questo treno infatti è nuovo, pulito e accogliente (c’è pure la presa per la corrente) e in un’ora e mezzo collega la stazione di Brescia con i paesi della Valle Camonica (io sono sceso a Breno la cui stazione è talmente piccola che i binari si attraversano a piedi, non c’è un sottopassaggio!).
Il viaggio rivela poi una grande sorpresa: per un lungo tratto il treno costeggia il grande Lago d’Iseo mostrando scenari insoliti e che ti fanno pensare quanto è bella l’Italia da nord a sud.
Non avevo mai visto il Lago e devo dire che il paesaggio è davvero affascinante, spero che le foto scattate con il treno movimento possano dimostrare questo.

 

 

Il treno ha una sua pagina facebook!

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l’attività di blogger con “Un sardo a Parigi” e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell’Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola.

Leave a Comment