La costa della Sardegna è molto frastagliata, motivo per il quale sono moltissime le spiagge e le calette dove godersi una giornata di mare diversa ogni giorno.
Vicino a Santa Teresa si trovano diverse spiaggie. Oltre a Rena Bianca di cui vi ho già parlato, quest’estate ho visitato anche quella de La Marmorata.

La spiaggia è raggiungibile seguendo le indicazioni per l’omonimo villaggio (ex Club Mediteranée) una grandissima struttura in cui ero stato da piccolo per trovare degli amici in vacanza.
La spiaggia è piuttosto grande, piena di gente ed è come una grande piscina che per il colore dell’acqua invita subito a tuffarsi.
Parte del Villaggio la Marmorata che si affaccia sulla spiaggia

Sulla parte sinistra fanno piuttosto impressione gli edifici del Villaggio La Marmorata costituito da una serie di costruzioni che ricoprono completamente due piccoli colli. Mi domando come si possano concepire delle strutture turistiche così invadenti da un punto di vista paesaggistico.

 

La spiaggia presenta divezzi servizi a noleggio e giochi gonfiabili in acqua.
Un problema è il parcheggio, in quanto è piccolo e a pagamento (c’è la macchinetta per pagare.) quindi non è facile trovare posto. Una piccola stradina sterrata prima di esso permette a chi arriva più tardi di lasciare la macchina senza pagare (c’è da dire che in Sardegna molto spesso i parcheggi sono mal pensati o gestiti e spesso capita di parcheggiare in aree non proprio adibite allo scopo e non sicure in caso di emergenze come gli incendi).

Guarda la mappa completa delle spiagge del nord Sardegna di Un sardo in giro!

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l’attività di blogger con “Un sardo a Parigi” e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell’Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola.

Leave a Comment