Oggi faccio un altro salto nella mia estate. Spero di riuscire a postare in questi giorni su alcuni luoghi della Sardegna che ci tenevo a descrivervi.
Inziamo con una spiaggia molto bela quale è Rena Bianca a Santa Teresa di Gallura.

Questa è una delle zone balneari più frequentate della Sardegna. Il paese nasce da un’antico borgo aragonese della quale oggi rimane una torre.
Il paese è costituito da diverse costruzioni basse in granito che si affacciano sulle bocche di Bonifaccio che oggi sono state ristrutturate con colori piuttosto vivaci (il concetto di piano colore sfugge un po’ in Sardegna). Il paese è piuttosto vivo e ricco di attività durante la stagione estiva.
La strada che dal centro del paese porta alla spiaggia, offrendo un suggestivo scorcio panoramico

 

Vicino a Santa Teresa si trovano diverse spiagge molto affascinanti.
Tra queste la spiaggia Rena Bianca si trova proprio “alle pendici” del paese.
La spiaggia si apre tra affascinati scogliere tra le quali è molto bello fare una passeggiata. Un sentiero collega la spiaggia alla Torre Aragonese. Le rocce qui presenti hanno forme particolare come spesso capita di osservarle in Sardegna e permettono ai visitatori di guastare un bellissimo panorama sul mare che mostra in lontananza le scogliere delle Corsica.
La spiaggia è piuttosto affollata ma ricca di servizi, giochi in acqua compresi. La sabbia è fine e l’acqua trasparente con sfumature verdi-azzurre come in molte coste dell’isola. Può capitare di trovare il mare mosso in quanto in queste zone il vento soffia forte piuttosto spesso. Parcheggio a pagamento.
Meglio lasciarvi qualche foto che stare a descrivervi troppo…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Guarda la mappa completa delle spiagge del nord Sardegna di Un sardo in giro!

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l'attività di blogger con "Un sardo a Parigi" e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell'Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola.

Leave a Comment