In un precedente post avevo già accennato agli artisti di strada che rallegrano ogni giorno Piazza Navona. Mi piace molto questa piazza proprio per la sua vivacità. L’ultima volta che ci sono stato, dopo la visita alle Catacombe di Priscilla, ho trovato un altro artista. Vi lascio perciò le foto anche di lui del quale purtroppo non ricordo il nome (qualcosa che indicava il suo particolare ciuffo giallo).

Lui è proprio un artista di improvvisazione per cui se gli passa qualcuno vicino si inventa qualche scenetta per poterlo coinvolgerlo e divertire gli spettatori.
Il numero più conosciuto (a fianco a me c’era un ragazzo che lo aveva già visto e ne parlava con l’amico) è quello nel quale riesce ad incastrare tra loro quattro persone in modo da autoreggersi.

 

 

 

L’artista è molto simpatico ed è anche molto bravo in giochi di equilibrio e acrobazie come il roteare coltelli su un alto monociclo.

 

 

 

 

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l’attività di blogger con “Un sardo a Parigi” e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell’Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola.

Leave a Comment