Piazza del Plebiscito è forse la piazza più nota di Napoli. Si trova a pochi passi dalla Galleria Umberto I e al Teatro San Carlo nonchè davanti a Palazzo Reale. La piazza è molto grande ed è delimitata dal colonnato che la caratterizza al centro della quale si strova la Basilica di San Francesco di Paola.

La piazza è il risultato di lavori di riurbanizzazione eseguiti durante l’800 durante l’invasione napoleonica. Vennero distrutte case e chiese per lasciare spazio ai palazzi di stato e al colonnato.
Essa ospita attualmente le statue di Carlo III di Borbone (opera di Antonio Canova) e Ferdinando II a cavallo, le cui basi in marmo sono purtroppo coperte da graffiti.
In passato era aperta al traffico dei veicoli e fungeva da parcheggio, oggi è fortunatamente una grande zona pedonale molto utilizzata per eventi e concerti.

 

La Basilica di San Francesco di Paola

Al centro del colonnato si impone la Basilica di San Francesco di Paola, eretta da Ferdinando I tra il 1817 e il 1846.

La chiesa riprende i temi dell’architettura neoclassica e si rifà in maniera evidente al Pantheon romano. La pianta e tutta la struttura ricorda molto l’edifico romano; anche all’interno la cupola a cassettoni è molto simile a quella di Roma.
L’interno a pianta circolare è piuttosto sobrio e imponente.
Basilica di San Francesco di Paola – particolare dell’interno della cupola a cassettoni

 

Basilica di San Francesco di Paola – particolare dell’interno della cupola a cassettoni visto da una cappelletta

Uscendo dalla Basilica si gusta maggiormente Palazzo Reale che alla sinistra è adiacente al Teatro San Carlo e alla destra guarda il mare.

Palazzo Reale visto dalla Basilica di San Francesco di Paola

Dalla piazza è possibile intravvedere la collina del Vomero con la Certosa di San Martino e Castel Sant’Elmo.

Vista della Certosa di San Martino e Castel Sant’Elmo

Dalla piazza costeggiando il Palazzo Reale si arriva sul lungomare dove il medesimo palazzo si affaccia:

Palazzo Reale, lato mare su via Ammiraglio Ferdinando Acton

Un anno fa a Parigi? Visitavo Versailles.

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l'attività di blogger con "Un sardo a Parigi" e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell'Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola.

Leave a Comment