Nelle grandi città turistiche gli artisti di strada non mancano. C’è chi canta, chi balla chi mostra il proprio talento improvvisando piccole scene teatrali o coinvolgendo i turisti in qualche scherzo.
A Roma di certo non mancano.

E’ bello scoprire qua e là tra una piazza e l’altra, all’uscita di un museo o davanti ad un monumento, qualcuno che in un modo o nell’altro vuole farti divertire.
Piazza Navona ne ho trovato diversi: un pistolero in finto bronzo, un simpatico signore di una certa età che cantava in playback, una signora e una ragazza (sua figlia?) che intonavano canti romantici in stile vintage e un gruppo di giovani impegnati in balli acrobatici in stile break dance. Quest’ultimi sono quelli che ho apprezzato di più e ai quali ho dedicato più tempo.

Piazza Navona è proprio una bella piazza viva, oltre agli artisti di strada ci sono diversi pittori di strada e offre la possibilità di visitare tanti monumenti vicini.

 

 

Se vuoi vedere gli artisti di strada che ho incontrato a Parigi clicca qui.

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l'attività di blogger con "Un sardo a Parigi" e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell'Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola.

Leave a Comment