Ebbene sì, siamo (già) al 28 novembre, ieri é iniziato l’avvento e già si sente il clima natalizio in giro per le strade, sebbene questo caldo autunno non faccia pregustare a pieno l’atmosfera.
Aspetto ancora un po’ di giorni per compare i regali di Natale anche perché sono impegnato nella mia ricerca di lavoro e in scelte importanti per il mio futuro.

Devo dire comunque che girare per i negozi nel periodo natalizio mi piace, anche se forse é meglio sfruttare i momenti più tranquilli in cui c’è poca gente sennò ne esci stanco moro senza magari aver concluso niente.
Anche quest’anno, comunque, spererei di non aspettare alla vigilia del 24 per comprare gli ultimi regali come mi é successo qualche volta.
Nel frattempo sto progettando il mio presepe che, come ho già detto, cerco sempre di fare sempre in maniera differente arricchendolo di qualche piccolo particolare. Forse quest’anno inserirò un vigneto e magari anche un motorino per il mulino a vento (tra l’altro cercando su internet scopro delle cose interessanti come gente che usa la ventola di un vecchio pc adattandola al mulino!).
Se vuoi sapere cosa facevo un anno fa a Parigi clicca qui e qui.

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l’attività di blogger con “Un sardo a Parigi” e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell’Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola.

Leave a Comment