Spendo un post per pubblicizzare lo spettacolo “La penultima cena” di Paolo Cevoli che dopo alcune tappe in giro per l’Italia sarà proposto alla città di Firenze il prossimo 23 novembre.
Come certi bei film l’ultimo spettacolo di Cevoli é uno spettacolo molto bello e interessante di cui però si parla molto poco.
La penultima cena é la storia sotto forma di divertente monologo che parla di Paulus Simplicius Marone cuoco romagnolo che si ritrova a lavorare lontano dall’Italia, in Palestina. Qui a Cana, alle nozze di due sposini incontra Gesù, e da subito capisce che potrà fare affari insieme a lui. Cerca di seguire i suoi seguaci e si affida a Giuda per avere un aiuto in questo. Purtroppo le cose non vanno come vuole lui e perciò decide di ritornare a Roma. Ma la vita di Paulus é stata cambiata da quell’incontro con Gesù finché non rincontra alcuni di quelli dell’ultima cena.

Cevoli é riuscito a fare uno spettacolo semplice sia come linguaggio, che come storia e scenografia. E tutta la bellezza dello spettacolo é lasciata ai divertenti racconti di un uomo la cui vita é stata cambiata dall’incontro con lo sguardo di Gesù.
Cevoli riesce quindi a parlare di Cristo, suggerendo la possibilità di incontrarlo ancora oggi e a parlarne  senza fare dover fare discorsi filosofici o religiosi ma semplicemente raccontando tra una battuta e l’altra di cibo, amore, lavoro e altri aspetti della vita.
Lontano dai personaggi di Zelig quali l’assessore Palmiro Cangini o l’imprenditore Teddi Casadey La penultima cena é in realtà una storia autobiografica che tramite una rara, semplice e non obbligatoriamente volgare ironia riesce a testimoniarci un’interessante esperienza cristiana.
Imperdibile, specie l’ultima frase, che non vi svelo.
La Penultima cena
di e con Paolo Cevoli
mercoledì 23 novembre 2011
ObiHall (ex SachHall)
Via Fabrizio de André, angolo Lungarno A. Moro
Firenze
Biglietti
posti non numerati:
– intero 20€
– studenti 15 €
posti numerati (solo prime file):
 – 30 €
I biglietti sono disponibili in prevendita con un sovrapprezzo di 2 € tramite il circuito di boxoffice. Qui la mappa dei boxoffice.

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l’attività di blogger con “Un sardo a Parigi” e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell’Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola.

Leave a Comment