Ho iniziato a gestire un blog poco più di un anno fa. Ho aperto “Un Sardo a Parigi” un po’ per scherzo, un po’ perché volevo portare con me in miei amici in Francia raccontando loro la mia (prima) esperienza all’estero in una delle più belle città del mondo.
L’esperienza di questo primo blog é stata molto affascinante a tal punto che posso dire di aver trovato nel blog il mio spazio nella grande piazza che é il web per poter raccontare non solo i luoghi dove vivo ma anche me stesso e le mie passioni, condividere le mie opinioni e giudizi su ciò che mi piace o sui fatti di attualità nonché su qualche film che mi capita di vedere. Un blog con molti argomenti che cerca di riassumere, nei limiti della comunicazione digitale, un po’ tutto me stesso.
Ho imparato un po’ di più a raccontare e raccontarmi, a gustarmi di più il luogo dove vivo e le cose che faccio. Ancora mi ricordo la voglia di uscire per i boulevards, i musei e i giardini parigini sempre in compagnia della mia macchina fotografica e pronto a “postare” una volta rientrato chez moi.
In questi mesi ho visto quali strumenti offrono oggi i blog e i social media per conoscere il mondo e la gente.
Ritornando in Italia non potevo perciò non continuare questa attività perciò ho aperto questo secondo blog, nel quale spero possiate trovare ogni tanto qualcosa di interessante.
In questi ultimi mesi in cui mi sono ritrovato ore e ore sul web e mi sono appassionato a questo mondo. Passo diverso tempo tra leggere e scrivere mail, leggere i feed rss e quindi le novità dei blog amici (un assaggio nel blogroll a sinistra), vedere le notizie di attualità del giorno, nonché scrivere post articoli, postare, linkare, taggare, caricare foto, condividere.
Ho conosciuto anche diverse persone che condividono con me questa passione e dai quali ho da imparare molto e questa é un’ulteriore motivazione per continuare.
Lavorare su internet é un’attività che mi piace. Sarebbe bello trasformare l’attività di blogger in un’attività di lavoro, e un po’ ho iniziato a farlo, ma ho anche altre passioni che hanno fatto in modo che anni fa facessi determinante scelte. Penso che tale attività resterà una passione che continuerò a coltivare di pari passo al lavoro.
Non nego che aprirò un ulteriore blog, ma per ora non vi svelo niente.
P.s.1: Questo post nasce in risposta di un post di un amico blogger.
P.s.2: Se ogni tanto volete commentare i miei post non mi dispiace affatto!
Se vuoi sapere cosa facevo un anno fa a Parigi clicca qui.

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l’attività di blogger con “Un sardo a Parigi” e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell’Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola.

2 Comments

Leave a Comment