L’ho trovato a Firenze quando sono tornato circa 20 giorni fa, ma non ne avevo mai sentito parlare e non conoscevo la sua arte. Clet é un artista e designer bretone che vive a Firenze da vent’anni e che mesi fa ha reso più allegri e simpatici alcuni dei cartelli stradali di Firenze. Ora pare che io e Clet ci siamo dati il cambio in quanto lui é stato recentemente a Parigi, sob; ho perso un post parigino, ma ne ho guadagnato uno fiorentino, sebbene un po’ in ritardo.

Per modificare le sue opere Clet utilizza normalissimi adesivi che possono essere rimossi con facilità. Si tratta di arte urbana o street art come si dice in questi casi, un po’ come gli Space Invaders di Parigi. La sua creatività é in discutibile e senza dubbio é molto simpatico. C’è pure chi dice che la segnaletica non perde in questo modo il suo significato originale.
Anche l’omino nero sul Ponte alle Grazie, che poi é stato rimosso, a dir la verità a me non mi dispiaceva.
Clet non pare avere un sito internet ma qui potete trovare la sua pagina facebook con tante fotografie dei suoi segnali a Firenze, Parigi e altre città.

 

Se vuoi sapere cosa facevo un anno fa a Parigi clicca qui.

About the author

Daniele

Nato in Sardegna, ho vissuto a Firenze, Parigi, dove ho iniziato l'attività di blogger con "Un sardo a Parigi" e poi a Roma.
Dopo anni qua e là alla scoperta dell'Italia e di qualche località fuori dal bel paese, ho deciso di tornare in Sardegna per valorizzare e far conoscere la mia bellissima isola.

Leave a Comment